GARR-X: la nuova rete in fibra ottica della comunità italiana dell’Università e Ricerca

La nuova infrastruttura di rete GARR rende possibili servizi ad alto valore aggiunto ed elevatissime prestazioni di banda. Grazie al controllo diretto dell’infrastruttura da parte del GARR e all’integrazione con le reti metropolitane e regionali si arriva così all’utente finale in maniera ancora più capillare.

GARR-X, la Next Generation Network nazionale per l’Università e la Ricerca, è stata inserita nella Roadmap italiana delle Infrastrutture di Ricerca di interesse paneuropeo recentemente presentata dal MIUR. La nuova rete si inserisce pienamente nella progettazione dello Spazio Europeo della Ricerca.

Vantaggi

Le potenzialità della fibra ottica e la piena gestione dei collegamenti da parte del GARR offrono all’utente grandissima flessibilità nell’accesso alla rete. La modalità di accesso può infatti essere modellata sulle base delle specifiche esigenze di ciscuna sede utente, semplificando l’implementazione di servizi innovativi e ottimizzando i costi, grazie all’assenza di vincoli su capacità e tecnologia del collegamento. Inoltre, la sinergia tra la rete GARR-X con le reti Metropolitane e Regionali, una realtà capillare in continua evoluzione e radicata sul territorio, garantisce all’utente un servizio di connettività all’avanguardia sia per l’ampiezza di banda disponibile sia per la qualità del portafoglio servizi. GARR-X contribuisce così al superamento delle differenze territoriali nella disponibilità di servizi e modalità di accesso alla rete, fornendo una risposta adeguata al digital divide ed un efficace supporto alle attività di ricerca e formazione su tutto il territorio nazionale.

Servizi

Sull’infrastruttura in fibra ottica di GARR-X è possibile costruire in tempi brevissimi un numero illimitato di reti virtuali circuiti dedicati nazionali e internazionali per permettere a ricercatori e studenti italiani di partecipare a comunità virtuali di ricerca in tutto il mondo. Con GARR-X è possibile accedere in maniera semplice e sicura ad infrastrutture di calcolo scientifico, a grandi banche dati ed altre risorse distribuite, rendendo possibile la collaborazione in tempo reale con ricercatori a livello mondiale. GARR-X è completamente interoperabile con le infrastrutture delle altre reti della ricerca in Europa e nel resto del mondo e rende possibile la fornitura di servizi tra un utente e l’altro (end-to-end), in modo più rapido e immediato rispetto agli operatori commerciali. Con queste caratteristiche, la rete di nuova generazione favorisce il pieno inserimento della ricerca italiana nel tessuto dell’Area della Ricerca Europea.