2° Workshop Progetto COBRA | Tecnologie ENEA per i Beni Culturali: risultati del primo anno di attività

Il prossimo 15 luglio, l’ ENEA presenta, presso la propria sede, i risultati del primo anno di attività del Progetto COBRA. L’evento costituisce un ulteriore occasione di confronto tra mondo della ricerca, pubblica amministrazione e imprese.
2° Workshop Progetto COBRA | Tecnologie ENEA per i Beni Culturali: risultati del primo anno di attività

Obiettivo del Progetto COBRAè il trasferimento di tecnologie avanzate per la tutela dei beni culturali alle imprese del Lazio, con particolare riferimento alle PMI, e l’inserimento di giovani talenti in progetti di ricerca relativi ad applicazioni innovative, creando, in questo modo, occupazione qualificata nel settore del cultural heritage.

I risultati del primo anno di attività comprendono la realizzazione di azioni dimostrative di restauro e diagnostica, sia presso siti esterni che su reperti in laboratorio, effettuate in base a specifiche richieste di intervento provenienti direttamente dagli stessi detentori dei beni o dai restauratori incaricati della loro conservazione.

Strumenti e tecnologie sono stati adeguati alle richieste degli utilizzatori. Presso le sedi laziali dell’ENEA sono stati allestiti e messi a disposizione delle PMI, i primi sistemi dimostratori per il trasferimento tecnologico, che prevedono anche la realizzazione di sistemi a basso costo. L’implementazione delle facilitiy ICT, in corso, sta agevolando la conservazione dei dati prodotti e lo scambio dei risultati ottenuti.

Programma

Registrazione online

TECNOLOGIE ENEA PER I BENI CULTURALI MATURE PER IL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO (download della brochure)

 


Ulteriori informazioni su questo evento…